Come ridurre lo stress

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Contenuti[Nascondi]

Sai che la parola "stress" è attualmente una delle più utilizzate al mondo?

Pare infatti che nella vita moderna sia aumentata la tendenza a stressarsi per ogni cosa! Con l'affanno di riuscire a fare tutto, l'attuale ritmo di vita, il lavoro, la famiglia e addirittura il natale possono convertirsi in una quotidianità che genera stress!

Ma tutto questo farà bene? E soprattutto, ne vale davvero la pena?

Approfondisci il tema insieme a me, scoprendo qual'è il tuo livello di stress e come sconfiggerlo del tutto!

Definizione e meccanismo dello stress

Che cos'è realmente

È una reazione normale del nostro organismo davanti a una aggressione fisica o psicologica, reale o immaginaria.

Serve come meccanismo di sopravvivenza e un certo livello di stress è indispensabile per maturare, crescere e ottenere obiettivi.

In generale, una situazione di stress si può generare per quattro motivi: una novità (un bimbo in arrivo), una minaccia (un rischio di licenziamento), un imprevisto (un'improvvisa malattia) e una personale mancanza di controllo davanti a una situazione (vedi l'immagine).

stress

Cosa succede dentro di noi

Ogni volta che ci stressiamo, il sistema nervoso simpatico, attraverso la stimolazione delle ghiandole surrenali, si prepara allo stress liberando ormoni come l'adrenalina e il cortisolo.

Questo genera dei cambiamenti in varie parti del corpo: si dilatano le pupille, i capillari della pelle si contraggono, i reni e lo stomaco rallentano la loro attività, i polmoni lavorano alla ricerca di più ossigeno, il sangue viene trasportato in buona parte ai muscoli e aumentano la pressione sanguigna, la temperatura corporea, le palpitazioni e la sudorazione. Finalmente, siamo pronti per lottare o per scappare!

Inoltre, non bisogna dimenticare, che anche il metabolismo di proteine, grassi e carboidrati viene accelerato dall'organismo per produrre l'energia necessaria per cuore, muscoli e cervello. Non è una buona notizia, è vero che è lo stesso meccanismo che aiuta a dimagrire ma, se continui a leggere, vedrai cosa può succedere.

Sintomi dello stress

Normalmente esistono tre livelli di stress (scopri qual è il tuo):

  1. in un primo momento si verificano dei cambiamenti nella digestione, con dolori addominali, gas, acidità gastrica,...
  2. successivamente si ricerca qualcosa che serva a rilassarsi: alcool, tabacco, cibo,...
  3. e infine si può assistere a un vero e proprio cambiamento nella personalità, a una mancanza di memoria, a una depressione, a un atteggiamento aggressivo, etc.

A tutto questo, devi aggiungere un fatto importante: se il nostro corpo si trova costantemente in uno stato d'allerta, si possono verificare problemi fisici causati dalla perdita continua di nutrienti! Come ho detto prima, il metabolismo è accelerato, e questo comporta un consumo eccessivo di tutte quelle sostanze necessarie ai nostri tessuti e organi per nutrirsi.

Si possono quindi verificare: ipertensione, mal di testa, tensione muscolare, crampi, nausea, asma, diarrea, problemi digestivi, colon irritabile, mancanza di appetito, ulcere, instabilità emozionale, cambiamento d'umore, fatica, problemi sessuali, problemi del sistema immunitario, insonnia,etc.

Ci avevi mai pensato prima?

Rimedi naturali per lo stress

Andiamo ora a vedere come possiamo controllare tutto questo.

Sicuramente un'alimentazione sana sarà la tua prima alleata, e in particolare, un'alimentazione specifica per il tessuto cerebrale ricca in vitamine (soprattutto del gruppo B), amminoacidi, omega 3 e sali minerali (come il magnesio). In natura è possibile trovare tutto questo in verdure, legumi, cereali integrali, oli vegetali, frutta secca, polline, pappa reale, lievito di birra. 

In caso non fosse sufficiente, è una buona idea quella di assumere un prodotto a base di piante medicinali; ne esistono diverse che possono aiutarti:

Avena (Avena Sativa): ricca in vitamina B e minerali, è importante per alimentare il sistema nervoso e viene utilizzata anche per smettere di fumare.

Basilico (Ocimum Basilicum): utile per insonnia e mal di testa di origine gastrico e nervoso.

Biancospino (Crataegus oxyacantha): è conosciuta come "la pianta del cuore". Perfetto in caso di palpitazioni, ipertensione, eccitazione nervosa, stress, insonnia.

Griffonia (Griffonia simplicifolia): ricca in L-triptofano (precursore della serotonina, sostanza utile per il buon umore e per stimolare la melatonina), è molto utilizzata in caso di depressione, insonnia e fame nervosa.

Iperico (Hypericum Perforatum): è un antidepressivo efficace tanto quanto i farmaci attuali (inibisce l'azione degli stessi enzimi) ed è un buon tonico del sistema nervoso.

Melissa (Melissa officinalis): ha una buona azione sedativa ed è ottimo per spasmi addominali causati da tensione nervosa, colon irritabile e mestruazioni. 

Passiflora (Passiflora incarnata): è davvero efficace per i disturbi del sonno (aumenta l'affinità per il GABA, una sostanza rilassante) ed è utile per tensioni muscolari, spasmi e palpitazioni.

Rodiola (Rhodiola rosea): potente adattogeno, agisce sull'ipotalamo per aumentare la resistenza allo stress, la memoria e il buon umore (migliora la disponibilità di serotonina e dopamina), è consigliabile assumerlo insieme al L-triptofano per ottenere un miglior effetto.

Tiglio (Tilia Platyphyllos): grazie al buon effetto sedante, è utile per bambini ed anziani in caso di ansia ed insonnia.

Valeriana (Valeriana Officinalis): aumenta la sintesi del GABA (sostanza rilassante prodotta dal corpo) ed è quindi molto utilizzato come sedativo per favorire la conciliazione del sonno e ridurre il numero di risvegli notturni.

Prodotti acquistabili contro lo stress

 VIT. GRUPPO B 
(1 al giorno)mega b stress

GRIFFONIA E VALERIANA
(1 al giorno)

solgar amino relax

 compra su amazon compra su amazon

Altri consigli utili per lo stress

Non sottovalutare uno dei rimedi più facili ed economici del mondo: SORRIDERE.

Ho un collega a lavoro che, durante un mio personale periodo difficile, mi ripeteva ogni mattina: "don't forget your smile" (non dimenticare il tuo sorriso); può sembrarti una banalità ma mi è stato di grande aiuto. Sorridere è un gesto che rilassa i muscoli del viso e indirettamente trasmette al cervello un messaggio molto importante: "va tutto bene!".

Sorridere aiuta a riempirsi di energia positiva e a diffonderla al prossimo. 

So che a volte non è facile, ma ti aiuterà ad esprimere quella parte positiva che hai dentro.

Non ti capita a volte di essere così stressato o di fretta, da non riuscire nemmeno a guardare la gente negli occhi?

Sappi che così stai perdendo il meglio di loro: un sorriso, uno sguardo di comprensione, un'espressione di felicità,... e tutto questo aiuta più di quello che credi.

Quindi fermati e dedica più tempo a questo importante gesto. Ogni giorno di più, ogni giorno più sinceramente.

sorridere

Un altro ottimo rimedio è quello di provare a NON LAMENTARSI.

È incredibile quante volte al giorno riusciamo a lamentarci per cose davvero inutili: per la coda alla cassa, per il cielo grigio, per un cattivo odore, per il marito, la suocera e i figli. Insomma, ogni scusa è buona.

Ma tutto questo, credi ti faccia bene?

Oggi ti invito a rifletterci. Se noti che effettivamente la lamentela facile è una tua abitudine, blocca questo impulso! Controllati e trasforma la frase che stai per dire in un'altra. Se riesci a farlo per qualche giorno di seguito, vedrai che verrai invaso da una sensazione di benessere insolito. Come se ti fosse successo qualcosa di veramente bello.

E in effetti..è proprio quello che sta succedendo dentro di te!

Sentirsi bene ed essere di buon umore, non è solo gradevole per se stessi, ma aiuta anche a pensare in modo più creativo e flessibile, permette di affrontare i problemi da altre prospettive ed è uno dei cammini più sicuri ed efficaci per ottenere un benessere fisico e mentale.

Spesso la felicità consiste in un ritorno alle cose essenziali, perdendo la paura per i cambiamenti e gli insuccessi, e imparando a trovare il lato positivo di ogni cosa. Per approfondire questo tema leggi anche l'articolo "La felicità in un semplice passo".

Infine, ti consiglio qualche attività che ti permetta di sconnettere da tutto e liberare la tua mente.

Un modo facile e praticabile direttamente in casa consiste nella RESPIRAZIONE DIAFRAGMATICA: è un tipo di respirazione che apporta una grande quantità d'aria ai polmoni e promuove la ossigenazione del sangue. Libera dall'ansia e da quel "nodo allo stomaco" che ogni tanto si crea. Stimola il movimento del cuore e migliora la circolazione e il transito intestinale.

Come funziona: sdraiati, metti una mano sul petto e una sopra l'addome, inspira lentamente attraverso le narici riempiendo il tuo addome e i tuoi polmoni d'aria (le due mani devono alzarsi insieme al tuo corpo che si riempie d'aria). Trattieni l'aria qualche secondo e poi espira lentamente sgonfiando polmoni e addome. Ripeti più volte, seguendo il tuo ritmo.

Realizzare questo esercizio prima di andare a dormire sarà di grande aiuto per conciliare il sonno e riposare bene, invece al mattino lo sarà per iniziare bene la giornata, ossigenando il tuo corpo e riempiendolo d'energia.

E per finire ti lascio una lista di altre tecniche naturali interessanti e di ottimo aiuto:

  • Riflessologia plantare: lavora il corpo energetico a livello del sistema nervoso e ghiandolare.
  • Fiori di Bach: stimola il corpo emozionale in caso di ansia, paure, insicurezza e molto altro.
  • Cromoterapia: utilizza il potere dei colori per aumentare il buon umore, per rilassarsi, per dormire meglio,etc.
  • Idroterapia: con l'aiuto dell'acqua fredda e/o calda è possibile alleviare casi d'insonnia e tensione nervosa.
  • Esercizio fisico: libera le endorfine, ormoni naturali che producono una sensazione di benessere.
  • Musicoterapia: consiste semplicemente nell'ascoltare buona musica in tranquillità.
  • Massaggi rilassanti o decontratturanti: migliorano i sintomi fisici e mentali provocati dello stress (meglio se accompagnati da oli essenziali di lavanda, basilico, arancia, salvia,...).
  • Psicologia: a volte avere una persona esterna con cui poter parlare liberamente dei propri problemi e pensieri è un'ottima soluzione.

Ricorda anche che il vero segreto per combattere lo stress in modo definitivo è uno solo: scoprine la VERA CAUSA

Inizia da subito e allontana lo stress da te, riempiendo la tua vita di esperienze positive!

Grazie per aver letto questo articolo

Letto 804 volte Ultima modifica il Domenica, 07 Agosto 2016 15:58
Enrica Castellar

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.