4 posizioni di stretching che dovreste fare!

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Contenuti[Nascondi]

Avete dolore alla schiena? Esiste una grossa probabilità in cui non sono le vertebre a darvi il problema. La causa principale di questi dolori che vi infastidiscono ogni giorno è spesso una semplice ridigidà muscolare.

Lo stretching non deve essere collegato per forza al vostro pre o post-allenamento, all'attività sportiva o solo quando è necessario sciogliere la muscolatura. Esso può essere un buon esercizio giornaliero, un buon modo per iniziare la giornata per mantenere il corpo elastico e senza fastidiosi dolori.

Per il dolore al ginocchio

knee stretchCause: rigidità quadricipite e caviglie

Probabilmente non pensereste che possano essere i muscoli la causa di questo problema, ma essi lavorano tutta la giornata. Stare in piedi per lungo tempo porta stress alle articolazioni del ginocchio e della caviglia e i muscoli ad essi collegati.

Quindi inginocchiatevi e siedetevi sui talloni. Andate indietro lentamente con il busto fino a quando sentite tirare i quadricipiti o la parte anteriore delle caviglie. Potete appoggiare le mani dietro di voi. Mantenete la posizione per 30/40 secondi.

Se volete anche rinforzare questi muscoli, dovrete esercitarvi attraverso squat o affondi, avrete glutei e gambe toniche.

Per il dolore nella parte bassa della schiena

lower back stretchCausa: flessori dell'anca contratti

I flessori dell'anca attraversano otto articolazioni diverse, quando questi muscoli sono rigidi, si disattivano addominali e glutei, e se questi muscoli non lavorano con tutta la loro forza, vi sentirete doloranti nella parte bassa della schiena.

Quindi sdraiatevi a faccia in giù, mani sotto le spalle e braccia tese. Far scorrere una gamba  verso il fianco, con il ginocchio, la gamba opposta rimane tesa, con il dorso del piede appoggiato a terra. Girare la testa e parte superiore del corpo leggermente verso la gamba flessa. Mantenete la posizione per 30/40 secondi, ripetere dalla parte opposta.

Per contribuire a ridurre il dolore alla schiena, fate esercizi che rinforzano gli addominali e flessori dell'anca.

Per il dolore alle spalle

shoulders stretchCausa: rigidità muscoli pettorali e dorsali

Il dolore alla spalla può derivare da queste, ma non solo. Quando abbiamo i muscoli pettorali e/o dorsali molto contratti, quando il trapezio inferiore è debole, si può alterare la meccanica della palla, causando dolore

Quindi inginocchiatevi con le braccia tese in avanti su una palla, mani in posizione neutra. Tenendo la schiena dritta, spingete in basso il torace ed indietro il sedere. Mantenete la posizione per 30 secondi almeno.

Rinforzate i trapezi con delle spinte in alto con manubri o macchine da palestra.

Per il dolore al collo

neck stretchCausa: rigidità ai pettorali.

Anche se non state tutto il giorno davanti al computer, è che siate spesso seduti al volante oppure al telefono. Se fate caso alle vostre posture, noterete una leggera inclinazione in avanti del busto. Questo porta ad un irrigidimento dei muscoli pettorali con conseguenze inevitabili sulla vostra postura e sul vostro collo.

Quindi in piedi con un braccio disteso dietro di voi, con il palmo della mano appoggiato al muro, ruotate il busto dalla parte opposta tenendo schiena ben dritta e gambe tese. Mantenere la posizione per 30/40 secondi per entrambe le braccia.

Alleviate le vostre tensioni muscolari e rilassate i muscoli rigidi con questi quattro rilassanti esercizi di stretching.

Letto 1412 volte Ultima modifica il Sabato, 27 Febbraio 2016 13:01
Luca Bonmartini

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.