Come invecchiare in salute

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
Contenuti[Nascondi]

Tutti i giorni, nel centro dove lavoro, mi chiedono consigli su prodotti antinvecchiamento di cosmetica, fitoterapia, alimentazione...specificando che devono essere DAVVERO efficaci.

Ma cos'è l'invecchiamento? È giusto cercare di fermarlo? Ed è realmente possibile rallentare il passare degli anni? Oggi affronto con te questo tema delicato e molto importante...

L'invecchiamento è un processo naturale e irreversibile (non può essere invertito)... e SOPRATTUTTO non una malattia!
La durata della vita di ogni specie animale è programmata geneticamente, nel caso dell'uomo è prevista per 75-110 anni. Diciamo che madre natura ha deciso per noi, dandoci una "scadenza" e impedendoci di retrocedere con gli anni.
L'assunzione di prodotti antinvecchiamento è una cosa sana se quello che vogliamo ottenere è semplicemente un aiuto per il nostro corpo, ma non lo è quando diventa un'ossessione, un fattore semplicemente estetico, una malattia!

Ma vediamo come affrontare questo destino (ingiusto o meno) nel modo più sano possibile.

Normalmente, man mano che invecchiamo, accadono due fenomeni paralleli: una riduzione delle capacità fisiche e cognitive e un aumento di alcune malattie specifiche (osteoporosi, Alzheimer, Parkinson, cataratta, tumori...). Non sempre però deve andare così, questo dipende soprattutto da come una persona si è presa cura del proprio corpo nel corso della vita.

Non basta infatti dedicarci qualche anno, pensando di assumere qualche integratore alimentare o mangiando qualche verdura in più durante la settimana, il corpo accumula tossine, radicali liberi e cellule danneggiate ogni giorno e richiede quindi tempo e lavoro per incontrare un equilibrio salutare.

Scopriamo insieme come aiutarlo ad invecchiare meglio e inizia subito a prenderti più cura di lui!

Perché invecchiamo?

Esistono diverse teorie per rispondere a questa domanda:

  1. le cellule del nostro corpo si consumano con il passare del tempo proprio come i componenti di una macchina;

  2. il nostro organismo è un sistema in equilibrio tra uno stato di degradazione e uno di riparazione, quando l'equilibrio si rompe, si accumulano i danni e si invecchia;

  3. durante la vita, all'interno e all'esterno delle nostre cellule si accumulano tossine, sostanze di scarto, prodotti del metabolismo cellulare, etc. che ci fanno invecchiare;

  4. a causa dell'inattivazione dei geni e del deterioro dei cromosomi;

  5. i radicali liberi (molecole instabili e reattive) provocano danni nel nostro corpo;

  6. fattori ambientali (raggi UV, radiazioni, smog, pesticidi, etc.);

  7. cattive abitudini nello stile di vita, come l'utilizzo di tabacco, alcool, droghe e farmaci, l'eccesso di sport, la mancanza di riposo, etc;

  8. stress cronico non trattato (per saperne di più vedi "Come ridurre lo stress")

  9. dieta non sana ricca di proteine e grassi animali.età

Rimedi naturali antinvecchiamento

Il tuo corpo è il bene più prezioso che hai, ti aiuta e ti accompagna in tutto, è l'unica cosa che davvero possiedi ed è grazie a lui che puoi VIVERE. Per tutti questi motivi, AIUTALO a tua volta a stare bene, a nutrirsi con gli alimenti giusti, AMALO!

Il tuo corpo è destinato ad invecchiare come quello di tutti gli altri, ma arrivare a un'età più matura senza malattie, problemi di memoria, difficoltà nei movimenti e tanto altro ancora è possibile!

Oggi magari non è la tua priorità, sei giovane o hai altro per la testa, la vedi una cosa lontana e quindi non te ne preoccupi, c'è addirittura chi se ne frega e dice che tanto di qualcosa prima o poi dobbiamo morire tutti; ma a me piace pensare che avrò una vita lunga, in piena lucidità e che la sfrutterò al meglio, visto che mi hanno dato questa possibilità, e tu?

Come sempre, l'alimentazione è la principale alleata (vedi anche "Alimentazione sana") ed esistono alcuni trucchi che ti possono aiutare. Entriamo nello specifico e andiamo a vedere gli alimenti e le piante medicinali "antinvecchiamento"; quello che cercheremo sono i giusti nutrimenti per il sistema nervoso e gli antiossidanti, sostanze capaci di impedire il danno cellulare nel corpo, sacrificandosi nella lotta contro i radicali liberi. 

1. In generale, per aiutare il sistema nervoso sono necessari acidi grassi "buoni" (acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi), zuccheri complessi (cereali integrali e fibra), proteine (meglio se di origine vegetale) e acqua; in questo modo assicuriamo una buona trasmissione dell'informazione tra i neuroni, stimolando la memoria, la concentrazione e l'attività del cervello.

- Gli acidi grassi "buoni" li puoi trovare nell'olio d'oliva extra vergine, nel sesamo, nelle mandorle, nelle alghe, nel pesce azzurro, nel lino, nelle noci, nei semi di girasole, nel mais, nella soia, nei semi di zucca, nel olio di borraja, nell'olio di enotera, nel germe di grano e nelle olive.

- Tra la frutta più utile contro l'invecchiamento ti consiglio: prugne, mango, melograno, avocado, melone, papaia, frutta del bosco (more, lamponi, mirtilli...), fragole, uva nera, albicocche, pesche, pompelmi, kiwi, pomodori, bacche di Goji.

- Tra le verdure: carote, peperoni rossi e gialli, barbabietola rossa, spinaci, bietole verdi, aglio, cipolla, melanzana, zucca, porri, prezzemolo, limone, crocifere (cavolo, cavolfiore, broccoli...), tutti i legumi.

- Tra i cereali: quinoa, riso nero e rosso, kamut, orzo, mais, avena.

- Per trovare gli antiossidanti nei tuoi alimenti cerca i colori dove si nascondono, e quindi riempi i tuoi piatti (o i tuoi succhi freschi) con COLORE: giallo, verde, rosso, arancione, viola! (Vedi anche "Le verdure antitumorali")

colori

- Evita più che puoi la carne rossa, il latte (alimento per lattanti), le farine bianche e i loro derivati, il consumo eccessivo di uova (alimento eccessivamente concentrato in sostanze nutritive), gli affettati (ricchi di additivi tossici) e i piatti pronti o industriali (patatine, biscotti, barrette,...).

2. Esistono molti antiossidanti in natura e ognuno di loro ha un'azione selettiva su un gruppo di radicali liberi ben specifico, per questo motivo il mio consiglio è quello di assumerli alternandoli tra loro. Ti elenco qui di seguito i più conosciuti e disponibili come integratori alimentari:

  • coenzima Q10, vitamina E, vitamina C;
  • carotenoidi quali la luteina, la zeaxantina, licopene, betacarotene (provitamina A);
  • selenio, zinco, rame, ferro, magnesio;
  • bioflavonoidi, antocianine, clorofilla, resveratrolo.

Ti ricordo che nel caso decidessi di assumere un antiossidante sotto forma di compressa o capsula, è da INTEGRARE sempre a un'alimentazione sana! Li consiglio soprattutto in caso di tumori benigni o maligni, problemi della vista e della pelle, colesterolo alto, diabete, trigliceridi alti, disturbi circolatori.

3. Tra le piante medicinali utili per contrastare l'invecchiamento precoce sono ottimi l'acerola (Malpighia glabra), la Rosa canina, il Ribes nero (nigrum), il Ginkgo biloba, l'acai (Euterpe oleracea), il mirtillo rosso (Vaccinum macrocarpon), il mirtillo nero (Vaccinum myrtillus), il tè verde (Camellia sinensis), l'uva ursina (Arctostaphylos uva-ursi), la vite rossa (Vitis vinifera).

4. E infine, ti presento l'ultima novità nel mondo della fitoterapia: i "supercibi" (superfood); si presentano in polvere da mischiare con latte vegetale, succhi e zuppe e apportano in piccole dosi (di solito 1 o 2 cucchiaini al giorno) elevate quantità di minerali, vitamine, proteine, antiossidanti, fibre e altre sostanze utili per la salute. Nel caso dell'invecchiamento sono interessanti quelli contenenti la clorofilla (erba di grano, chlorella, spirulina, erba di orzo), l'acai, il cacao, il melograno e la moringa.

Come vedi hai davanti a te una scelta incredibile. Scegli con quale iniziare e ricordati sempre di alternarli.

Prodotti acquistabili antinvecchiamento

 CLORELLA BIOLOGICAclorella SPIRULINA BIOLOGICA
spirulina
ERBA DI GRANO BIOLOGICA
erba di grano
 compra su amazon
compra su amazon compra su amazon

Altri consigli utili contro l'invecchiamento

  • Mantieni la tua flora batterica intestinale in ottima salute: c'è un'interazione molto stretta tra nutrienti, batteri e cellule immunitarie nell'intestino che possono rinforzare o indebolire il tuo corpo.
  • Recupera il contatto con la natura ed evita la esposizione ai composti tossici più che puoi.
  • Non sottovalutare l'importanza di avere relazioni positive con le persone.
  • Mantieniti attivo tanto dal punto di vista intellettuale come da quello fisico, solo il giusto equilibrio tra le due cose ti aiuterà a stare bene. Non esagerare quindi con l'attività fisica (un eccesso provoca la produzione di radicali liberi) e neanche con le ore di televisione diarie.
  • Mangia con moderazione, almeno tre volte al giorno e rispettando degli orari. 
  • Passeggia tutti i giorni.
  • Cerca di essere regolare nel tuo stile di vita: dormire, mangiare, fare sport richiedono degli orari ben precisi.
  • Mantieni la creatività, la fantasia, i tuoi sogni sempre vivi. 

Grazie per aver letto questo articolo

In caso di ulteriori consigli contattami o richiedi una consulenza online

Letto 1049 volte Ultima modifica il Venerdì, 05 Maggio 2017 16:54
Enrica Castellar

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3 commenti

  • Link al commento Paola Martedì, 19 Aprile 2016 14:35 inviato da Paola

    È bello sapere che c'è qualcuno che si preoccupa di trasmettere la sua esperienza lavorativa e di vita per aiutarti a vivere e invecchiare in sinergia
    Grazie

  • Link al commento Franca Giovedì, 10 Marzo 2016 19:24 inviato da Franca

    Sono d'accordo con te Giorgia, non è mai troppo tardi prendersi cura di se stessi, Enrica ci indicherà la via.

  • Link al commento Giorgia Giovedì, 10 Marzo 2016 19:21 inviato da Giorgia

    Articolo molto interessante, non smettiamo mai di imparare, la scusa "di qualcosa dovrò pur morire" ormai non vale più, l'invecchiamento può essere considerevolmente contrastato.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.